?Potrei sopravvivere alla scomparsa di tutte le cattedrali del mondo, non potrei mai sopravvivere alla scomparsa del bosco che vedo ogni mattina dalla mia finestra.


potrei-sopravvivere-alla-scomparsa-di-tutte-cattedrali-del-mondo-non-potrei-mai-sopravvivere-alla-scomparsa-del-bosco-che-vedo-ogni-mattina-dalla-mia
ermanno olmipotreisopravvivereallascomparsadituttecattedralidelmondononpotreimaiboscochevedoognimattinadallamiafinestrapotrei sopravviveresopravvivere allaalla scomparsascomparsa didi tuttetutte lele cattedralicattedrali deldel mondonon potreipotrei maimai sopravviveresopravvivere allaalla scomparsascomparsa deldel boscobosco cheche vedovedo ogniogni mattinamattina dalladalla miamia finestrapotrei sopravvivere allasopravvivere alla scomparsaalla scomparsa discomparsa di tuttedi tutte letutte le cattedralile cattedrali delcattedrali del mondonon potrei maipotrei mai sopravviveremai sopravvivere allasopravvivere alla scomparsaalla scomparsa delscomparsa del boscodel bosco chebosco che vedoche vedo ognivedo ogni mattinaogni mattina dallamattina dalla miadalla mia finestra

Potrei sopravvivere alla scomparsa di tutte le cattedrali del mondo, non potrei mai sopravvivere alla scomparsa del bosco che vedo ogni mattina dalla mia finestra.Se mi svegli la mattina per darmi il buongiorno, potrei sorprendermi. Se mi cerchi per qualsiasi scusa coinvolgendomi in quello che fai, potrei accorgermene. Se hai bisogno di me e mi cerchi, potrei venirti a cercare. Se ti accorgi che sono seria e provi a farmi sorridere potrei capire che mi vuoi felice, ti sorriderei. Se mi parli interessandoti a me, potrei interessarmi di te. Se mi dai attenzioni come nessuno mi ha mai dato, potresti esserti innamorato, potrei essermi innamorata.Aspettarsi una personalità per sopravvivere alla disintegrazione del cervello è come in attesa di un club di cricket per sopravvivere quando tutti i suoi membri sono mortiNon riesco a sentire le emozioni del cuore, a scriverle, a parlarmene. Non riesco a discutere con me ed essermi amica. Questo senso di pudore che nasconde alla libertà la libertà di volare. Io potrei essere la farfalla del fiore che tanto mi commuove e volare con l'inchiostro per dire che ti amo, per dire che non è vero, ma poi è vero, per dire che reclamo alla mia assenza la mia presenza. Non riesco o non voglio riuscire a dire a elevare il mio spirito verso cieli che non conoscono falsità. Eppure è tutto qui, nel senso di vuoto, nel senso unico, nel senso che se tu ricordassi alla tua vita che io esisto, ecco, io potrei anche volare tra i binari della mia e la tua anima.Per te potrei rinunciare a vivere, ma per nessuno potrei rinunciare alla mia dignità.E tutte le notti, alla stessa ora, il suo pensiero viene a bussare alla finestra della mia stanza. Io apro con la scusa del caldo, anche quando la mia anima è gelida.