Mi sorvegli su dal cielo come un angelo custode, sei scomparsa dalla terra come un soffio di vento d'estate è passato poco tempo ed io già mi sento perso.


mi-sorvegli-su-dal-cielo-come-un-angelo-custode-sei-scomparsa-dalla-terra-come-un-soffio-di-vento-d'estate-è-passato-poco-tempo-ed-io-già-mi-sento
gianluca aloisimisorveglisudalcielocomeunangelocustodeseiscomparsadallaterrasoffiodiventod'estatepassatopocotempoediogiàmisentopersomi sorveglisorvegli susu daldal cielocielo comecome unun angeloangelo custodesei scomparsascomparsa dalladalla terraterra comecome unun soffiosoffio didi ventovento d'estated'estate èè passatopassato pocopoco tempotempo eded ioio giàgià mimi sentosento persomi sorvegli susorvegli su dalsu dal cielodal cielo comecielo come uncome un angeloun angelo custodesei scomparsa dallascomparsa dalla terradalla terra cometerra come uncome un soffioun soffio disoffio di ventodi vento d'estatevento d'estate èd'estate è passatoè passato pocopassato poco tempopoco tempo edtempo ed ioed io giàio già migià mi sentomi sento perso

Ho dormito sempre dentro i vicoli, sdraiata su un cartone, ma un giorno da lassù. Mi è apparso un angelo dai grandi ali blu, è stato un fremito... non ci vedevo più, dal vento magico, finché sei sceso giù a farmi libera, tu sei il mio Angelo! È voglio dirtelo, sei tu il Miracolo che non dimentico... Tu sei il mio Angelo che mi proteggi!Amore sei come il mio sole, quando ti vedo mi scaldi il cuore! Sei come il tramonto, quando ti vedo mi dai un'emozione unica! Sei come il vento, quando ti sento mi vien la pelle d'oca, per la tua splendida voce.Da quando mi sono innamorata di te, ogni cosa si è trasformata ed è talmente piena di bellezza… L’amore è come un profumo, come una corrente, come la pioggia. Sai, cielo mio, tu sei come la pioggia ed io, come la terra, ti ricevo e accolgoSpesso mi dicono: tu sei un angelo, ed io sorridendo rispondo, sì un angelo senza ali, caduto sulla terra per riprendere le mie ali spezzate! Mi guardano e sorridono, ed anche io sorrido e di riscontro dico: noi siamo tutti angeli, angeli caduti sulla terra e siamo qui per riprendere le nostre ali perdute!Sei forse un angelo che mi è stato mandato dal cielo? Sei forse il vento che ha soffiato il mio cuore facendolo andare fino l'infinito? Sei forse la gelida pioggia dove mi bagnavo? Sei forse il tuono che sentivo mentre cantavo? Allora dimmi chi sei.Tutta questa fretta di volare via da me, di correre dalla tua mamma... ed io che come ultima volta t'ho vista in sogno che giocavi con lei e mentre lo facevi mi guardavi e ti allontanavi. Ecco il tuo saluto, neanche il tempo di aprire gli occhi che sei già volata via... più veloce di un soffio di vento... perché tu piccolina eri un essere speciale... vivrai in ogni singolo battito del mio cuore, finché egli non deciderà di smettere, finché ancora ne avrò la forza.