Il mio Angelo.


il-mio-angelo
anna fermimioangeloil miomio angeloil mio angelo

Ricordo la tua immagine, come un'angelo che non si può fotografare ma nemmeno scordare. Ma un'angelo non mi apparterrà mai... Allora regalami un'angelo mio Dio, fa quello soltanto... fa che sia il mio!.L'amore stesso mi ha chiesto: Ho dormito sempre dentro i vicoli, sdraiata su un cartone, ma un giorno da lassù. Mi è apparso un angelo dai grandi ali blu, è stato un fremito... non ci vedevo più, dal vento magico, finché sei sceso giù a farmi libera, tu sei il mio Angelo! È voglio dirtelo, sei tu il Miracolo che non dimentico... Tu sei il mio Angelo che mi proteggi!Ho a lungo per il giorno in cui mio angelo poggia la testa così delicatamente sul cuscino. Per guardare il mio sonno Angelo è quello di guardare il cielo in tutto il suo splendore!Quando ti guardo mi sembra di vedere un'angelo, ma poi mi rendo conto che quall'angelo sei te amore mio.Sono l'angelo dell'amore condiviso, condivido l'amore con chi non si sente amato, e per rafforzare questa sensazione, sono insieme a lei il mio angelo, il mio eterno amore.