I parenti ce li dà il caso, ma noi scegliamo gli amici.


i-parenti-li-dà-caso-noi-scegliamo-gli-amici
jacques delilleparentilicasonoiscegliamogliamicii parentiparenti cece lili dàil casoma noinoi scegliamoscegliamo gligli amicii parenti ceparenti ce lice li dàli dà ildà il casoma noi scegliamonoi scegliamo gliscegliamo gli amicii parenti ce liparenti ce li dàce li dà illi dà il casoma noi scegliamo glinoi scegliamo gli amicii parenti ce li dàparenti ce li dà ilce li dà il casoma noi scegliamo gli amici

Gli amici sono la famiglia che scegliamo per noi stessi.L'amicizia prevale sulla parentela solo per questo: i parenti possono non amarsi reciprocamente, gli amici no. Infatti le relazioni di parentela restano anche senza amore tra i parenti; ma, se togliete l'amore reciproco tra gli amici, come potrebbe sussistere l'essenza dell'amicizia?Gli amici sono parenti si fanno per te.Gli amici sono parenti che vi scegliete da soli.Ho imparato che non esiste l'amicizia, esiste soltanto il rispetto di poche persone che non ti usano quando e finché fa comodo a loro. Ho imparato che non esiste l'amicizia, ma esiste il voler esserci oppure no. Ho imparato che non esiste l'amicizia, esistiamo persone che scegliamo di definire, gli altri, amici; perché dal loro parlare, agire, confidare, donare, abbiamo ricevuto sempre e solamente del bene e mai una parola di odio, mai un'azione di distruzione, mai un agire imprudente. Adesso so che l'amicizia non esiste, esistiamo soltanto anime che nel caos del mondo, per la solitudine e la sofferenza che proviamo, dopo aver subìto ingiustizie e malvagità, abbiamo pregato per incontrare altri occhi in lacrime, altre voci inascoltate, altri folli di buona volontà, per unirci e poterci definire amici. L'amicizia non esiste, ma esistiamo noi che ci facciamo compagnia tra qualche piccolo gesto gentile, semplici parole di pace e fedeltà, nella giusta condivisione del rispetto reciproco tra cadute sul limite del cammino, che tutti facciamo, e la capacità di darsi le mani per aiutarsi a rialzarsi chiedendo scusa e perdonando. L'amicizia non esiste, siamo noi che scegliamo di destinarci ad essere amici o nemici.