Gli Angeli entrano nella nostra vita solo quando noi li invitiamo e spalanchiamo loro la porta del cuore. Non si imporranno mai a noi, nemmeno per il nostro bene. Sono pronti a intervenire solo dopo una nostra richiesta di aiuto.


gli-angeli-entrano-nella-nostra-vita-solo-quando-noi-li-invitiamo-e-spalanchiamo-loro-porta-del-cuore-non-imporranno-mai-a-noi-nemmeno-per-nostro
anna fermigliangelientranonellanostravitasoloquandonoiliinvitiamospalanchiamoloroportadelcuorenonimporrannomainoinemmenopernostrobenesonoprontiinterveniredopounarichiestadiaiutogli angeliangeli entranoentrano nellanella nostranostra vitavita solosolo quandoquando noinoi lili invitiamoinvitiamo ee spalanchiamospalanchiamo loroloro lala portaporta deldel cuorenon sisi imporrannoimporranno mainemmeno perper ilil nostronostro benesono prontiintervenire solosolo dopodopo unauna nostranostra richiestarichiesta didi aiutogli angeli entranoangeli entrano nellaentrano nella nostranella nostra vitanostra vita solovita solo quandosolo quando noiquando noi linoi li invitiamoli invitiamo einvitiamo e spalanchiamoe spalanchiamo lorospalanchiamo loro laloro la portala porta delporta del cuorenon si imporrannosi imporranno maimai a noinemmeno per ilper il nostroil nostro benepronti a intervenirea intervenire solointervenire solo doposolo dopo unadopo una nostrauna nostra richiestanostra richiesta dirichiesta di aiuto

In amore ci credo ancora, come credo fermamente che c'è quella 'Mano', come descriveva Paulo Coelho, la mano di Dio che risveglia in ognuno di noi l'amore per i nostri simili e in particolar modo l'amore per una persona speciale per noi e che saremo solo noi a capire come sarà in grado di capirlo il nostro cuore, se quell'anima possa essere la nostra dolce metà che aspettavamo da una vita. Penso anche che nel cercare la nostra anima gemella facciamo un percorso durante il quale scopriamo noi stessi senza nemmeno accorgercene, non importa quando e come incontreremo quel 'tesoro di persona', sono dettagli che sceglie il destino per noi per cui non li possiamo controllare; possiamo solo sentire e scegliere di continuare a crederci aprendo il nostro cuore perché solo in quel modo possiamo crescere come persone capendo ugualmente il senso della nostra esistenza.Le persone entrano nella nostra vita senza che noi chiediamo loro di entrare, ci illudono (noi stessi ci illudiamo) e proprio quando ci accorgiamo di loro scappano via!I pensieri che noi concepiamo nella nostra anima è l'immagine costruita in seguito il nostro cuore a pensare nella nostra mente e quindi praticamente vedere nella nostra vita.Tutti noi ci immaginiamo artefici del nostro destino… capaci di determinare il corso delle nostre vite… ma siamo davvero noi a decidere la nostra ascesa e la nostra caduta?! O c’è una forza più grande di noi che stabilisce la nostra direzione?! È l’emozione che ci prende per mano?! È la scienza ha indicarci il cammino?! È Dio che interviene per trarci in salvo?! Con suo disappunto non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo… gli è solo dato assumere un atteggiamento quando il destino chiamerà… sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere.Vediamo se ho capito bene. Allora. Se uno è stronzo con noi è perché ha scelto di esserlo e quindi va eliminato dalla nostra vita in quanto dannoso per la nostra esistenza. Se siamo stronzi noi, è solo una reazione dovuta al male che ci hanno fatto gli stronzi. Se è così, siamo geniali!Alcune persone vengono nella nostra vita e rapidamente andare. Altri restano un po ', fanno impronte sul nostro cuore e noi non sono mai, mai la stessa.